Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

1314.

Un’industria chimica redige contratti di manutenzione /pulizia/sostituzione (es. filtri, resine a scambio ioniche, lana di roccia, macerie ecc.) con fornitori di servizio terzi all’interno della propria unità produttiva e su apparecchiature/costruzioni edili e impianti di proprietà propria.
I fornitori del servizio manutentivo propongono preventivi con due prezzari:
offerta 1 con trasporto smaltimento rifiuti prodotti dalla propria attività manutentiva (per es. macerie prodotte da demolizione bacino contenimento per rifacimento)
offerta 2 senza smaltimento del rifiuto prodotto che viene lasciato in carico all’industria compreso il trasporto e analisi di caratterizzazione.

Chi è il reale produttore del rifiuto generato da tali attività e che deve essere quindi riportato nel formulario?
Chi è incaricato dello smaltimento?

risponde Paola Ficco