Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

1296.

Trasporto intermodale alla luce della Circolare n. 1235 del 4 dicembre 2017, con cui l’Albo Nazionale Gestori Ambientali spiega l’ammissibilità che il trasportatore iniziale possa essere diverso da quello della fase terminale.
Esiste la possibilità che, per la parte finale del trasporto, possa verificarsi che la motrice sia legata ad un trasportatore (quello che conclude il viaggio) regolarmente iscritta all’Albo nella stessa categoria/classe di un semirimorchio, trainato dalla suddetta motrice, ma legato ad un altro trasportatore regolarmente iscritto all’Albo?
In sintesi il traportatore A porta al mezzo intermodale, rotaia o nave, il proprio semi rimorchio, il trasportatore B preleva il semi rimorchio di A e conclude a destino il traporto. È fattibile? E viceversa?

risponde Daniele Bagon
Segretario Albo gestori ambientali Sezione regionale Liguria