Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

1275.

Un impianto di recupero di rifiuti metallici italiano cede ad un impianto di recupero rifiuti di un paese comunitario confinante dei rifiuti metallici non pericolosi, ricadenti in lista verde. Il trasporto di tali rifiuti è svolto ad opera di vettori terzi stranieri, ed è accompagnato dall’allegato VII ai sensi dell’articolo 18 del reg. 1013/2006/CE. I vettori risultano essersi iscritti alla categoria 6 dell’Albo Gestori Ambientali italiano solo a partire dagli ultimi mesi del 2017, nonostante effettuassero i trasporti sopra illustrati fin dal novembre del 2016. Per tale periodo di scopertura i trasportatori stranieri risponderanno del trasporto in mancanza di iscrizione di cui all’articolo 256, comma 1, lettera a), Dlgs 152/2006 o delle spedizioni illegali di cui al successivo articolo 259?”

risponde Daniele Salvatori
Istruttore direttivo di Arpae Emilia Romagna