Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

1059.

L’impianto di depurazione consortile è autorizzato anche in parte quarta e riceve percolati dalle discariche regionali. È intervenuta una richiesta di omologa del percolato di una discarica che possiede due serbatoi di accumulo del percolato proveniente da due aree distinte (lotti) del medesimo impianto. È stata richiesta la caratterizzazione completa del rifiuto (Cer 190703) ed è stato presentato un unico certificato in quanto il gestore usualmente preleva all’atto del conferimento da entrambi i serbatoi secondo quantità variabili e non standardizzabili.

Si chiede di sapere:
• se la caratterizzazione non per singolo serbatoio sia corretta senza la verifica della non pericolosità di entrambi;
• se l’operazione preliminare al trasporto del rifiuto, che avviene comunque nella stessa unità locale, sia legittima.

risponde Claudio Rispoli
Chimico - Consulente ADR