Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

1044.

A fornisce prodotti chimici a B, con l’accordo contrattuale che l’imballaggio sia ripreso da B per un nuovo riempimento, da parte di A.

L’attività di riutilizzo dell’imballo sarà proceduralizzata poiché, dopo vari riutilizzi, ben definiti, è necessario verificare lo stato di idoneità dello stesso.
Può capitare che, data la composizione chimica del prodotto, possa crearsi all’interno dell’imballo un deposito dello stesso, quindi B prima di riempirlo nuovamente per il riutilizzo deve rimuovere tale deposito attraverso un’operazione di lavaggio.
Si chiede: l’operazione di lavaggio, e quindi di pulizia dell’imballo per il riutilizzo, può essere effettuata senza considerare l’imballaggio un rifiuto di imballaggio e quindi senza che l’attività di pulizia venga sottoposta alla normativa sui rifiuti come attività di recupero?

risponde Paola Ficco