Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

1036.

Un depuratore di acque reflue urbane tratta rifiuti liquidi ai sensi dell’articolo 110, comma 3, Dlgs 152/2006.
Si chiede di conoscere se tra i rifiuti di cui alla lettera a) del citato comma (che riguarda quelli costituiti genericamente da “acque reflue”), possono ritenersi compresi anche quelli identificati col Cer 161002 provenienti dalla pulizia dei cassonetti della raccolta Rsu e dai lavaggi di autoveicoli, legittimando con ciò la loro accettazione esclusivamente in subordine al rispetto dei valori stabiliti per lo scarico in fognatura.

risponde Paola Ficco