Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

937.

La ditta appaltatrice, cui sono affidati la fornitura e il ritiro dei toner esausti, si avvale di due ditte ausiliarie una per il trasporto e una per il recupero. Sembra evidente che il ruolo di intermediario senza detenzione, con necessaria iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali, categoria 8, sia riconducibile alla ditta appaltatrice, in quanto “…dispone il recupero o lo smaltimento dei rifiuti per conto terzi…”. Nel caso di specie la ditta appaltatrice non risulta essere iscritta all’Albo e la ditta ausiliaria, incaricata per il trasporto, non rientra nella definizione di intermediario (è infatti l’appaltatore che si avvale dell’impianto di recupero e non il trasportatore).
Ci troviamo di fronte a un soggetto non legittimato a svolgere attività di intermediazione? Può l’appaltatore avvalersi di un’ulteriore ditta ausiliaria per svolgere l’attività di intermediazione richiesta?

risponde Paola Ficco