Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

882.

Su un'area oggetto di possibile compravendita insistono rifiuti che, tuttavia, non hanno generato contaminazione dei terreni e delle acque sotterranee. Si chiede un chiarimento in ordine al fatto che ci sia o meno, allo stato attuale, un obbligo di smaltimento dei rifiuti (50.000 mc. circa) oppure se l'eventuale acquirente dell'area deve accollarsi la futura gestione dei rifiuti nel caso in cui voglia rendere l'area stessa fruibile in una qualche maniera.

risponde Paola Ficco