Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

723.

Il produttore può assegnare al suo rifiuto il Cer del Cdr per il solo fatto che questo sia destinato effettivamente alla combustione?
È possibile chiamare un rifiuto Cdr anche se non ha le caratteristiche definite dal Dm 5 febbraio 1998, considerato che non viene conferito in un impianto in “semplificata” che pone dei vincoli di provenienza? Il destinatario deve limitarsi ai controlli semestrali previsti nell’Aia e alla verifica di non pericolosità?

risponde Paola Ficco