Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

666.

I fanghi di dragaggio, derivanti dalle operazioni di pulizia dei “fondali marini dei porti e in mare aperto”, accertati analiticamente da un laboratorio come rifiuti speciali non pericolosi e classificati con il Cer 170506, possono essere avviati alle procedure di recupero semplificate ai sensi del Dm 5 febbraio 1998 e secondo quale tipologia di recupero contemplata nel suddetto Dm? Se, invece, non possono essere avviati alle procedure di recupero semplificate, quali sono le procedure per un loro corretto smaltimento?

risponde Loredana Musmeci
Past Capo dipartimento Ambiente e connessa Prevenzione Primaria Istituto Superiore di Sanita' (ISS)