Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco

Quesiti

561.

Si dispone di un impianto autorizzato con procedura ordinaria al trattamento di talune categorie di rifiuti speciali non pericolosi per le attività R13, D13, D14 e D15. Per ogni Cer, e nell’ambito di ciascun Cer per ogni distinta attività R13, D13, D14, D15, l’autorizzazione prevede un quantitativo massimo annuo di trattamento. Inoltre, l’autorizzazione indica il quantitativo massimo di trattamento annuo dell’impianto, che è dato dalla somma delle quantità massime di trattamento delle singole tipologie di rifiuto. Si chiede di sapere se il superamento in corso d’anno del quantitativo annuo massimo di trattamento di una singola tipologia di rifiuto (Cer), pur rimanendo nei limiti della quantità massima di trattamento annuo consentito dell’impianto, concretizzi la fattispecie di attività illecita di gestione dei rifiuti e, in caso affermativo, che tipo di sanzione risulti applicabile.

risponde Paola Ficco