Rifiuti bollettino di informazione normativa - direttore: Paola Ficco
La qualificata e affidabile informazione normativa sulla gestione dei rifiuti
Risultato ricerca per autore:

Paola Ficco


articoli trovati:


2017

255
Rifiuti, ambiente e autorizzazioni: un’avventura caotica e disarmante
Editoriale (Speciale Codice ambientale – Rifiuti n. 255/256 novembre-dicembre 2017)
254
Rifiuti e terremoti: l’ossessione che produce fanatismo
Editoriale (Rifiuti n. 254 ottobre 2017)
253
Sistri: la memoria inutile di chi lo subisce
Editoriale (Rifiuti n. 253 agosto-settembre 2017)
249
Rifiuti e azione amministrativa, tra contatto e assenza
Editoriale (Rifiuti n. 249 aprile 2017)
247
Economia circolare e criticità della legislazione
L'intervento (Rifiuti n. 247 febbraio 2017)

2016

244
Dalla connessione alla relazione, la cura dell’analfabetismo funzionale. Anche a tutela dell’ambiente
Editoriale (Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 244/245 novembre-dicembre 2016)
242
End of Waste: quando il sonno della ragione genera mostri
Editoriale (Rifiuti n. 242 agosto-settembre 2016)

2015

233
I rifiuti e le norme per la loro gestione: la sorprendente eccentricità di un affresco “a macchia di leopardo”
Editoriale (Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 233/234 novembre-dicembre 2015)
228
Sistri, lo tolleriamo perché (in fondo) ci somiglia
Editoriale (Rifiuti n. 228 maggio 2015)
224
Mps e End of Waste: il punto sul sistema vigente
L'intervento (Rifiuti n. 224 gennaio 2015)

2014

222
Rifiuti: tutti ne parlano perché sono il reagente per raccontare l’Italia di oggi
Editoriale (Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 222/223 novembre-dicembre 2014 )
220
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 220 agosto-settembre 2014)
219
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 219 luglio 2014)
218
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 218 giugno 2014 - Aia: il testo vigente del "Codice ambientale")
218
Aia e inceneritori: gli effetti del nuovo Dlgs 46/2014 su autorizzazioni esistenti e pianificazione locale
L'intervento (Rifiuti n. 218 giugno 2014 - Aia: il testo vigente del "Codice ambientale")
217
Editoriale
Editoriale (Speciale Raee - Rifiuti n. 217 maggio 2014)
217
Raee: con il ritiro “uno contro zero” nasce il deposito temporaneo del detentore
L'intervento (Speciale Raee - Rifiuti n. 217 maggio 2014)
216
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 216 aprile 2014)
215
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 215 marzo 2014)
214
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 214 febbraio 2014)
213
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 213 gennaio 2014)
212
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 212 dicembre 2013)
211
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 211 novembre 2013)
210
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 210 ottobre 2013)
209
Editoriale
Editoriale (Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Sottoprodotti di origine animale: il confine (sottile) con i rifiuti animali
L'intervento (Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
208
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 208 luglio 2013)
207
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 207 giugno 2013)
206
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 206 maggio 2013)
205
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 205 aprile 2013)
204
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 204 marzo 2013)
203
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 203 febbraio 2013)
202
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 202 gennaio 2013)

2012

200
Editoriale
Editoriale (Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 200/201 novembre-dicembre 2012 )
200
Tracciabilità (Sistri e formulari), gli ambulanti e i problemi della raccolta
L'intervento (Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 200/201 novembre-dicembre 2012 )
199
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 199 ottobre 2012)
198
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 198 agosto-settembre 2012)
197
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 197 luglio 2012)
196
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 196 giugno 2012)
195
Editoriale
Editoriale (Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
194
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 194 aprile 2012)
193
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 193 marzo 2012)
192
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
192
Finalmente possibile la gradualità degli interventi di bonifica
Il commento (Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
192
Sistri: una finta semplificazione per i rifiuti pericolosi di estetisti & C.
Il commento (Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
192
Sistri: delegato e “superdelegato”. La radicale modifica della responsabilità
Il commento (Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
191
Editoriale
Editoriale (Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)
191
Biomasse: quando sono materiali e quando, invece, sono rifiuti o sottoprodotti
L'intervento (Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)

2011

190
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 190 dicembre 2011)
189
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 189 novembre 2011)
188
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 188 ottobre 2011)
188
Sistri: non solo “manovra economica”, ma tanto d’altro
L'intervento (Rifiuti n. 188 ottobre 2011)
187
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 187 agosto-settembre 2011)
185
Editoriale
Editoriale (Speciale SISTRI - Rifiuti n. 185 giugno 2011 )
182
Editoriale
Editoriale (Rifiuti n. 182 marzo 2011)
181
Editoriale
Editoriale (Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 180/181 - gennaio-febbraio 2011)
181
Finalità del Sistri e della tracciabilità dei rifiuti in genere: chi fa cosa
L'intervento (Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 180/181 - gennaio-febbraio 2011)

quesiti trovati:


2017

255
Raccolta differenziata: il potere del Sindaco può essere esercitato anche con ordinanza
(Speciale Codice ambientale – Rifiuti n. 255/256 novembre-dicembre 2017)
255
Registro: uno solo anche per più attività di gestione
(Speciale Codice ambientale – Rifiuti n. 255/256 novembre-dicembre 2017)
255
Sistri: il trasbordo non programmato totale non va confuso con il trasporto intermodale
(Speciale Codice ambientale – Rifiuti n. 255/256 novembre-dicembre 2017)
255
Centri di raccolta: l’autorizzazione per i rifiuti è unicamente quella dell’Albo gestori
(Speciale Codice ambientale – Rifiuti n. 255/256 novembre-dicembre 2017)
255
Microraccolta: no alla miscelazione si all’accorpamento
(Speciale Codice ambientale – Rifiuti n. 255/256 novembre-dicembre 2017)
255
Miscelazione: la sentenza della Consulta non ha inciso sugli oli minerali usati
(Speciale Codice ambientale – Rifiuti n. 255/256 novembre-dicembre 2017)
253
Trasporto: le 48 ore sono riferite solo alle soste
(Rifiuti n. 253 agosto-settembre 2017)
249
Cer: il Pet captato da un impianto Tmb
(Rifiuti n. 249 aprile 2017)
246
Sottoprodotti: non vanno confusi con le Mps
(Rifiuti n. 246 gennaio 2017)

2016

244
Detentore: è tale il Comune che affida la rimozione (anche) di amianto
(Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 244/245 novembre-dicembre 2016)
244
Centri di raccolta: si autorizza il gestore
(Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 244/245 novembre-dicembre 2016)
244
Manutenzione: anche per le infrastrutture, il formulario non può mai mancare
(Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 244/245 novembre-dicembre 2016)
244
Recupero agevolato: ai fini della sua legittimità, anche le quantità sono vincolanti
(Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 244/245 novembre-dicembre 2016)
244
Registro: con le dovute proporzioni, ma la stampa è ancora obbligatoria
(Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 244/245 novembre-dicembre 2016)
244
Registro: i dieci giorni per i produttori decorrono dal giorno di reale produzione del rifiuto
(Speciale Codice ambientale - Rifiuti n. 244/245 novembre-dicembre 2016)
242
Mud: le istruzioni Ispra non possono modificare la legge
(Rifiuti n. 242 agosto-settembre 2016)
238
Formulario: mai per il privato cittadino
(Rifiuti n. 238 aprile 2016)
237
Cer: il ciabattato da Pfu vuole il 191204
(Rifiuti n. 237 marzo 2016)
237
Trasbordo: documentalmente non è semplice
(Rifiuti n. 237 marzo 2016)
235
Registro: va tenuto presso il cantiere
(Rifiuti n. 235 gennaio 2016)
235
Categorie omogenee: sono individuate dal Cer
(Rifiuti n. 235 gennaio 2016)

2015

231
Analisi, le nuove norme europee non modificano la frequenza
(Rifiuti n. 231 agosto-settembre 2015)
231
Rifiuti spiaggiati, sono urbani
(Rifiuti n. 231 agosto-settembre 2015)
231
Formulario, il peso deve rispettare parametri stretti
(Rifiuti n. 231 agosto-settembre 2015)
224
Assimilazione, occorre la delibera comunale
(Rifiuti n. 224 gennaio 2015)

2014

220
D15: non può recapitare in R13 (e viceversa)
(Rifiuti n. 220 agosto-settembre 2014)
220
Formulario: l’intermediario va indicato nelle annotazioni
(Rifiuti n. 220 agosto-settembre 2014)
220
Formulario: il carico accettato con riserva non esiste
(Rifiuti n. 220 agosto-settembre 2014)
218
Sistri: per le bonifiche non è obbligatorio. Lo è per le altre attività che il bonificatore svolge
(Rifiuti n. 218 giugno 2014 - Aia: il testo vigente del "Codice ambientale")
218
Abiti usati: se mischiati ad altri rifiuti l'import-export vuole la notifica perchè ricadono in lista ambra
(Rifiuti n. 218 giugno 2014 - Aia: il testo vigente del "Codice ambientale")
218
Raee: il “sistema individuale” deve essere riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente
(Rifiuti n. 218 giugno 2014 - Aia: il testo vigente del "Codice ambientale")
218
Registro: nessuna annotazione per il trasporto estero su estero
(Rifiuti n. 218 giugno 2014 - Aia: il testo vigente del "Codice ambientale")
218
Sistri: i dipendenti sono individuati dal Dm 52/2011
(Rifiuti n. 218 giugno 2014 - Aia: il testo vigente del "Codice ambientale")
217
Formulario, per lo stato fisico non basta il numero
(Speciale Raee - Rifiuti n. 217 maggio 2014)
217
Sistri, il recuperatore dei rifiuti urbani non pericolosi
(Speciale Raee - Rifiuti n. 217 maggio 2014)
213
Centri di raccolta, sì ai pannelli solari
(Rifiuti n. 213 gennaio 2014)

2013

211
Sistri: no per il depuratore che non opera
(Rifiuti n. 211 novembre 2013)
210
Cer, rifiuti misti da attività di scavo
(Rifiuti n. 210 ottobre 2013)
209
Centri di raccolta, il formulario è sempre necessario (in difetto di apposita esenzione)
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Compostaggio, se il catering è imballaggio vale il Cer del capitolo 15.01
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Deposito preliminare (D15), è possibile accedere alla discarica, ma se si interpone un D13 occorre la relativa autorizzazione
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Formulario, la sede del trasportatore è quella operativa
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Recupero agevolato, per i rilevati non basta la conformità del test di cessione
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Sottoprodotti, se non sono più rifiuti non confluiscono in un unico conteggio
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Sottoprodotti di origine animale (Soa), il regolamento comunitario interviene solo sui profili sanitari e di polizia veterinaria
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Trasbordo, affinché non sia stoccaggio occorre provare le condizioni di favore richieste dal “Codice ambientale”
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
209
Cassonetti su aree private ad uso pubblico, per molti, ma non per tutti
(Speciale Soa (sottoprodotti di origine animale) - Rifiuti n. 209 agosto-settembre 2013 )
208
Cer, i materassi non sono prodotti tessili
(Rifiuti n. 208 luglio 2013)
208
Albo, categoria 4 e revoca della garanzia
(Rifiuti n. 208 luglio 2013)
207
Cer, materassi e urbani ingombranti in genere
(Rifiuti n. 207 giugno 2013)
204
“Non rifiuti”, viaggiano come le merci
(Rifiuti n. 204 marzo 2013)
203
Percolato di discarica, non é un rifiuto urbano
(Rifiuti n. 203 febbraio 2013)
203
R13, non può capitare in D15
(Rifiuti n. 203 febbraio 2013)
203
Registro, ogni impianto ha il proprio
(Rifiuti n. 203 febbraio 2013)
203
Cernita, un D13 o un R12
(Rifiuti n. 203 febbraio 2013)
202
Trattamento preliminare, va sempre autorizzato
(Rifiuti n. 202 gennaio 2013)
202
Albo, la categoria 1 contempla gli urbani
(Rifiuti n. 202 gennaio 2013)
202
Cer, non può essere attribuito a caso
(Rifiuti n. 202 gennaio 2013)
202
Impianti mobili, sì al recupero degli inerti
(Rifiuti n. 202 gennaio 2013)

2012

198
Terre e rocce, il deposito “intermedio” non esiste
(Rifiuti n. 198 agosto-settembre 2012)
198
Formulario, la microraccolta ne vuole uno per ogni presa
(Rifiuti n. 198 agosto-settembre 2012)
198
Recupero (in ordinaria), l’R12 non recapita in R13
(Rifiuti n. 198 agosto-settembre 2012)
198
Trasporto, la certificazione di qualità è volontaria
(Rifiuti n. 198 agosto-settembre 2012)
195
Polietilene, non sempre è obbligatoria l’iscrizione al Polieco
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
195
Registro, fino alla partenza del Sistri valgono le regole pregresse
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
195
Trasbordo, possibile, ma nel rispetto dei due paramentri previsti dalla norma
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
195
Manutenzione, non opera in automatico e si confonde con la pulizia
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
195
Intermediario, è tale chi “dispone” lo smaltimento/recupero
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
195
Albo, per il trasporto in conto proprio si iscrive anche il Comune
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
195
Formulario, è trasporto il passaggio tra due aree private (anche se comunicanti)
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
195
Pile e batterie, il punto sulle sanzioni
(Speciale Terre e rocce - Rifiuti n. 195 maggio 2012)
193
Sistri
(Rifiuti n. 193 marzo 2012)
192
Reflui zootecnici, restano rifiuti se destinati a smaltimento, a biogas o a compostaggio (fatto salvo il sottoprodotto)
(Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
192
Rottami, se l’impianto li cede a chi ne farà end of waste non deve adeguarsi al sistema di qualità
(Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
192
Acque meteoriche di dilavamento, per attribuire il Cer occorre individuare la provenienza
(Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
192
Albo, la società consortile deve iscriversi
(Rifiuti n. 192 febbraio 2012 - Testo Unico Sistri aggiornato con le modifiche del Dm 219/211)
191
End of waste, è necessario attendere i decreti ministeriali (o le norme comunitarie)
(Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)
191
Formulario, vanno indicate tutte le operazioni che saranno realmente effettuate presso il destinatario
(Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)
191
Pfu, le autorizzazioni devono essere conformi all’ordinamento positivo
(Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)
191
Recupero agevolato, si effettua solo per i rifiuti e le provenienze descritte negli allegati ai decreti
(Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)
191
Sovvalli, sono rifiuti prodotti dal soggetto che fa la cernita
(Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)
191
Voltura, il trasferimento dell’azienda non trascina con sé l’autorizzazione
(Speciale BIOMASSE e RIFIUTI; il confine - Rifiuti n° 191 gennaio 2012)

2011

189
Albo, chi deve iscriversi
(Rifiuti n. 189 novembre 2011)
189
Albo, conto proprio e categorie
(Rifiuti n. 189 novembre 2011)
186
Mud, il nodo sanzioni
(Rifiuti n. 186 luglio 2011)
186
Sistri, la manutenzione ha la sua disciplina
(Rifiuti n. 186 luglio 2011)
186
Sistri, carichi e scarichi
(Rifiuti n. 186 luglio 2011)
183
Reti fognarie e fosse settiche, il punto
(Rifiuti n. 183 aprile 2011)
183
Recupero, dall’R13 non nascono Mps
(Rifiuti n. 183 aprile 2011)
182
Rifiuti cimiteriali, sono urbani
(Rifiuti n. 182 marzo 2011)
182
Formulario, uno per ogni conferimento
(Rifiuti n. 182 marzo 2011)
Rifiuti bollettino di informazione normativa - Registrazione Tribunale di Milano n. 451 del 22 agosto 1994 - ISSN 2499-0949